“La Ferita del Possibile”

La Ferita del Possibile se di Arte si può parlare come Scienza del Possibile, si intende portare l’attenzione su alcuni aspetti indicibili del Vero. Ad esempio la morte per gas di milioni di esseri umani durante la seconda guerra mondiale, ad esempio la morte per annegamento di decine (centinaia?) di migliaia di esseri umani ADESSO, ORA – nel Mediterraneo.

Ciò che pare inaudito, inumano, incredibile, indicibile – appunto – quella è la Ferita del Possibile. La frattura è il realizzarsi dell’ipotesi più incredibilmente tremenda dell’immaginario collettivo: ciò che non può succedere. E invece accade. Come se la realtà si conformasse ad un film horror di quart’ ordine.

VOLORIA ARTE VOLTERRA 2019, nasce con l’intenzione di aprire a forme artistiche nuove e inaudite: strade, piazze e vicoli e chiassi con artisti all’ opera sotto gli occhi di tutti in tutte le fasi, dall’ ideazione alla messa in opera. Luoghi di Volterra ricchi di storia e tradizione che si aprono alle mille sfaccettature dell’Arte Contemporanea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *